Servizi mobili per l'approvvigionamento idrico

Servizi mobili per l'approvvigionamento idrico

PDF
Servizi mobili - Ingegneria dell'Ambiente 03/2020 (447.58 KB)

La crescente scarsità di una risorsa come l’acqua, così determinante a tutti i livelli – sociale ed economico –, non è più solo un problema locale per le zone tradizionalmente aride. Il cambiamento climatico, l’attività antropica, insieme allo sviluppo economico accelerato, ne hanno fatto un problema globale, che coinvolge anche aree che fino ad ora si pensava fossero al sicuro dallo stress idrico.

Il settore turistico, così come tutti i settori industriali, consapevoli delle crescenti pressioni che ci sono e ci saranno su questa risorsa, stanno agendo in modo sempre più deciso in due direzioni: da un lato, garantendo una fornitura adeguata, soprattutto in quei processi con un’elevata richiesta di acqua, dall'altro, con azioni volte a garantirne la qualità. Questo perché l'inarrestabile declino delle risorse di acqua dolce dovuto all'aumento della domanda e ai cambiamenti climatici, oltre a provocare crisi umanitarie, si conferma un rischio molto reale per le industrie. 

Nella maggior parte dei casi, la diminuzione delle risorse di acqua dolce porta solitamente ad un peggioramento della sua qualità, sia perché c'è meno acqua per diluire gli inquinanti, sia per la progressiva salinizzazione delle falde acquifere. In entrambi i casi, sono sempre più importanti le strategie di conservazione dell'acqua, il perfezionamento delle misure di recupero e riutilizzo, la riprogettazione dei processi di utilizzo dell'acqua e la ricerca di fonti alternative. 

In questo senso, le azioni sono volte a trovare formule per garantire la risorsa, sia in quantità che in qualità, in situazioni di emergenza sempre più presenti in un ambiente soggetto a repentini cambiamenti. Ma questa necessità temporanea non giustifica quasi mai l'installazione di un'infrastruttura permanente, soprattutto se parliamo del settore turistico, caratterizzato da grande stagionalità e variabilità. 

Per dare soluzione a queste situazioni sempre più frequenti, pianificate o impreviste, si tende a ricorrere a soluzioni flessibili, come quella che prevede il trattamento delle acque mediante impianti mobili. 

I servizi con impianti mobili Veolia possono garantire una fornitura continua di acqua trattata di qualità in tutti gli scenari, sia per far fronte a situazioni pianificate nel breve, medio o lungo termine, sia per situazioni impreviste che compromettono l'approvvigionamento idrico di una popolazione o di un impianto industriale. 

Le unità Mobile Water Service possono essere prenotate e attivate con un preavviso molto breve per garantire la continuità operativa, evitando costosi momenti di fermo e di inattività.

Leggi l'articolo completo pubblicato sulla rivista Ingegneria dell'Ambiente n. 03/2020

Ufficio marketing & comunicazione

Veolia Water Technologies Italia

Camilla Tronti

Tel. +39 02 91 795 001    

email: [email protected]

Important disclaimer

Il Gruppo Veolia è leader mondiale nella gestione ottimizzata delle risorse. Con quasi 179.000 dipendenti in tutto il mondo, il Gruppo progetta e fornisce soluzioni per la gestione dell'acqua, dei rifiuti e dell'energia che contribuiscono allo sviluppo sostenibile delle comunità e delle industrie. Attraverso le sue tre attività commerciali complementari, Veolia aiuta a sviluppare l'accesso alle risorse, preservare le risorse disponibili e a riutilizzarle.

Nel 2019, il Gruppo Veolia ha fornito acqua potabile a 98 milioni di persone e reso possibile il servizio di fognatura per 67 milioni di persone, prodotto quasi 45 milioni di megawattora di energia e trattato 50 milioni di tonnellate di rifiuti. Veolia Environnement (quotata su Euronext Paris: VIE) ha registrato ricavi consolidati per € 27.189 miliardi ($ 29,9 miliardi) nel 2019. www.veolia.com