Panoramica del gruppo

In tutto il mondo, Veolia aiuta le città e le industrie a gestire, ottimizzare e sfruttare al massimo le loro risorse. L'azienda offre una serie di soluzioni relative all’acqua, all’energia e ai materiali, con particolare attenzione al recupero dei rifiuti, per promuovere la transizione verso un'economia circolare.

I 169.000 dipendenti di Veolia hanno il compito di contribuire direttamente alle prestazioni di sostenibilità dei clienti nel settore pubblico e privato, consentendo loro di perseguire lo sviluppo e di proteggere l'ambiente allo stesso tempo. 
A tal fine, la società progetta e implementa soluzioni specializzate per fornire, proteggere e reintegrare le risorse aumentandone l'efficienza dal punto di vista ambientale, economico e sociale. Tali iniziative fanno tutte parte della campagna in corso di Veolia per fornire risorse al mondo. 

 

Highlights 2019

€ 25,125 miliardi di fatturato
 

3 attività di business: 
Acqua, Rifiuti ed Energia

168.800 dipendenti
nel mondo

Acqua

  • 96 milioni di persone rifornite di acqua potabile  
  •  62 milioni di persone collegate a sistemi fognari
  •  4.117 impianti di produzione di acqua gestiti
  •  2.878 impianti di trattamento delle acque reflue gestiti

Energia

  • 595 reti di riscaldamento e raffrescamento gestite
  • 45 milioni di MWh prodotti
  • 40.210 impianti termici gestiti 
  • 2.291 impianti industriali gestiti

Gestione dei rifuiti

  •  Servizi di raccolta per oltre 40 milioni di persone per conto delle autorità locali
  •  737.977 clienti aziendali 
  •  47 milioni di tonnellate di rifiuti trattati 
  •  579 impianti di trattamento gestiti

SETTE MERCATI IN CRESCITA

Veolia ha identificato sette mercati chiave in crescita, che rappresentano settori con un potenziale significativo di generare entrate, in cui la scarsità delle risorse guida la crescente domanda di competenze altamente specializzate. Questi settori stanno aprendo nuove opportunità per i servizi ambientali in cui Veolia fornisce già soluzioni di riferimento:

  • l'economia circolare, per affrontare il problema della diminuzione delle materie prime, dell'acqua e delle risorse energetiche
  • Soluzioni innovative per migliorare la vita nelle città e servizi correlati
  • Trattamento di inquinanti difficili, come come rifiuti tossici, fanghi di trattamento e acque reflue contaminate
  • Smantellamento per piattaforme petrolifere, navi, aeromobili e centrali nucleari
  • Le industrie alimentari, bevande e farmaceutiche, garantendo il rispetto di standard rigorosi in materia di salute, sicurezza e qualità
  • Industria mineraria, metallurgica ed energetica, che richiedono una grande quantità di risorse
  • L'industria petrolifera, del gas e chimica, disciplinate da standard ambientali sempre più esigenti