Veolia

Cerca nel sito

Hydrotech Nutri-Pack è un sistema di filtrazione fisico-chimica per la rimozione dei solidi sospesi e del fosforo dai reflui industriali. È una soluzione compatta, robusta ed efficace che permette il polishing finale degli effluenti, rimuovendo fino al 90% di fosforo e fino al 95% di solidi sospesi.
Questa soluzione si presenta come alternativa all'utilizzo di prodotti chimici per l'eliminazione del fosforo nel trattamento degli scarichi industriali, riducendo i costi operativi, la produzione di fanghi ed ottenendo un effluente di alta qualità.
HUBGRADE Performance Plant è una soluzione digitale completa composta da una serie di soluzioni software intelligenti per l'ottimizzazione in tempo reale delle prestazioni del processo. Consente una gestione automatizzata grazie a sistemi all'avanguardia, compreso l'utilizzo di tecnologie di intelligenza digitale, che sfruttano al meglio le strutture e i processi dell'intero sistema. In questo modo le performance sono notevolmente migliorate, consentendo risparmi sui costi energetici e sui prodotti chimici, migliorando nel contempo la capacità di trattamento biologico dell’impianto.
L’acqua di prima pioggia e di dilavamento di diverse tipologie di attività produttive che per natura non possono essere svolte in luoghi chiusi, sono spesso cariche di elementi inquinanti come scaglie legnose, sabbie, olii, grassi, idrocarburi, o altri materiali legati alla tipologia di attività svolta. Per questo motivo, è importante prevedere un impianto di trattamento acque che sia conforme alle normative, e garantisca la prevenzione dell’inquinamento del suolo e delle acque superficiali.
Questo progetto, che è stato acquisito in “Compliance Piano Industria 4.0”, è iniziato dopo che Veolia Water Technologies ha effettuato un Audit del Ciclo Idrico Integrato nello stabilimento dove, dopo un’analisi esaustiva di tutte le correnti d’acqua in impianto, è stata determinata la migliore linea di processo per la depurazione delle acque reflue.
La capacità totale dell’impianto di depurazione è di oltre 7.200 m3/giorno ed è dimensionato per garantire una riduzione importante del COD e di tutti gli altri inquinanti per rispettare i limiti allo scarico in acque superficiali.
eXeno™ è ideale per:
1. Nuovi impianti, in particolare quelli che richiedono un ingombro a terra ridotto e una gestione operativa semplificata;
2. Necessità di ridurre composti difficilmente degradabili (farmaci) e anche un carico organico a monte di un biologico esistente;
3. Modifica di un sistema esistente a fanghi attivi per implementare la rimozione di composti farmaceutici difficilmente degradabili e la rimozione dell’ammoniaca e dell’azoto totale;
4. Post-trattamento (terziario) a valle di impianti biologici esistenti per aumentare l’efficienza di rimozione di farmaci, del carbonio e dell’azoto;
5. Impianti che necessitano la rimozione di composti difficilmente degradabili con sistemi biologici convenzionali.
La prima piattaforma di ricerca e sperimentazione nata in Italia per affrontare le sfide del Servizio Idrico Integrato.
Gruppo CAP, il gestore del Servizio Idrico Integrato per la Città Metropolitana di Milano, è il capofila del progetto che aggrega altre 8 realtà industriali tra cui Veolia Water Technologies Italia, due università e un istituto di ricerca, ognuno dei quali ha messo a disposizione le proprie competenze in un contesto di contaminazione di idee, progetti e conoscenze.
In particolare, Veolia Water Technologies Italia ha realizzato un impianto pilota ACTIFLO CARB per la rimozione dei microinquinanti tramite chiariflocculazione accelerata ed adsorbimento su carbone attivo in polvere.
Pubblichiamo regolarmente articoli e approfondimenti su diverse tematiche di interesse per il settore industriale.
Rimani sempre aggiornato
Non perderti le ultime notizie, gli aggiornamenti e le novità di Veolia Water Technologies!