Gruppo Model

Il Gruppo Model realizza insieme a Veolia un trattamento sostenibile delle acque reflue a Weinfelden (Svizzera)

Thurpapier, una delle più antiche cartiere svizzere per la produzione di imballaggi in cartone ondulato di alta qualità, ha scelto Veolia Water Technologies per ampliare e modernizzare il suo impianto di trattamento delle acque reflue.

Occhi puntati sull'espansione: il Gruppo Model sta ampliando la produzione della sua cartiera presso la sede centrale di Weinfelden e la capacità dell'impianto di trattamento delle acque reflue esistente, deve essere aumentata di conseguenza. Il contratto con Veolia Water Technologies include l'ingegneria, la consegna e l’installazione dell’impianto. Quest’ultimo, progettato per una capacità finale di 2.290 m³/giorno, permetterà di produrre biogas dalle acque reflue, riducendo così i costi energetici. In aggiunta, è previsto che le acque reflue trattate soddisfino gli standard delle normative ambientali in modo da poter essere scaricate in sicurezza nel vicino fiume Thur. 

Il progetto include anche servizi come l'assistenza sul campo, il supporto post-vendita e la fornitura di prodotti chimici per l'acqua. Inoltre, tutto l’impianto sarà collegato alla piattaforma di servizi digitali Hubgrade

Il nuovo impianto è composto dalle seguenti tecnologie:

  • Biobed® Advanced EGSB (Expanded Granular Sludge Bed), un processo anaerobico per la depurazione di acque reflue organiche altamente inquinate, producendo biogas.
  • Caltano FA - per la riduzione del calcio.
  • AnoxKaldnes™ MBBR tecnologia a biofilm attivo con condizioni ideali per la crescita di batteri per il trattamento degli effluenti.
  • Idraflot® , sistema di flottazione ad aria disciolta, per la separazione dei solidi.
  • Filtro a disco Hydrotech™ per ridurre i solidi rimasti dopo la flottazione.

 

A Weinfelden vengono utilizzate diverse tecnologie chiave, che rappresentano un punto di riferimento innovativo per il trattamento delle acque reflue delle cartiere. In questo progetto apportiamo tutta la nostra esperienza, dalla progettazione, ai servizi per l’impianto, offrendo così al Gruppo Model una soluzione globale e affidabile.

spiega Volker Alps, Sales Director di Veolia Water Technologies Deutschland.

Le tecnologie non dovrebbero essere solo performanti, ma anche efficienti dal punto di vista della sostenibilità ambientale. Il biogas prodotto con la tecnologia Biobed viene reimmesso nel processo di produzione sotto forma di energia e allo stesso tempo, la quantità di fanghi prodotta viene notevolmente ridotta. Ciò diminuisce il consumo di energia del Gruppo Model e riduce quindi anche le sue emissioni di CO2.

 

Avendo completato la fase di pianificazione preliminare con Veolia, il Gruppo Model si è già espresso positivamente sul progetto:

Ufficio marketing & comunicazione

Veolia Water Technologies Italia

Camilla Tronti

Tel. +39 02 91 795 001    

email: [email protected]

L'ambizione del Gruppo Veolia è quella di diventare l'azienda di riferimento per la trasformazione ecologica. Presente in cinque continenti con quasi 220.000 dipendenti, il Gruppo progetta e fornisce soluzioni utili e concrete per la gestione dell'acqua, dei rifiuti e dell'energia che contribuiscono a cambiare il mondo in maniera radicale.Attraverso le sue tre attività complementari, Veolia aiuta  a sviluppare l'accesso alle risorse, a preservare le risorse disponibili e a riutilizzarle.

Nel 2021, il gruppo Veolia ha fornito acqua potabile a 79 milioni di persone, ha reso possibile il servizio di fognatura per 61 milioni di persone, ha prodotto quasi 48 milioni di megawattora di energia e ha trattato 48 milioni di tonnellate di rifiuti.

Veolia Environnement (Parigi Euronext: VIE) ha registrato ricavi consolidati per € 28.508 miliardi nel 2021.

www.veolia.com

Veolia ha una vasta esperienza nel trattamento delle acque reflue industriali. Molti dei competitor di Veolia non hanno una conoscenza così ampia - commenta Philipp Lenhard, Maintenance Manager del Gruppo Model. Conosciamo molto bene il nostro impianto di trattamento delle acque reflue e siamo consapevoli delle sue caratteristiche. Nonostante le nostre competenze, abbiamo scelto di utilizzare il know-how di Veolia e di tutti i suoi esperti. Il nostro obiettivo è gestire un impianto di trattamento delle acque reflue stabile, in modo economico e in condizioni operative ottimali. Insieme a un fornitore di impianti esperto, è molto probabile che raggiungeremo la gestione dell’impianto di trattamento delle acque reflue desiderata.

Il team internazionale di Veolia Water Technologies incaricato di seguire il progetto, supervisionerà e monitorerà l’avviamento delle fasi del processo biologico nel primo anno. Ulteriore sicurezza e stabilità saranno fornite dall'integrazione della piattaforma di servizi digitali Hubgrade, attraverso la quale tutti i processi possono essere visualizzati in maniera chiara, controllati e ottimizzati indipendentemente dall'ora e dal luogo.

La messa in servizio è prevista per la fine del 2022/inizio del 2023.